Home »  Curiosità » La sangria: il buon vino fa buon sangue!!!

Curiosità

clicca per visionare l'immagine ingrandita

La sangria: il buon vino fa buon sangue!!!


L'Italia sta alla pastasciutta, a "o' sole mio" ed alla pizza, così come la Spagna sta alla paella, al flamenco ed alla sangria...
Ahime'...stavolta mi tocca cominciare con un'equazione, proprio io che di matematica non ne capisco assolutamente niente, a quest'ultima mi sono dovuta comunque rivolgere per spiegare chiaramente quanto nella nostra testa siano radicate alcune convinzioni, spesso errate.
Difatti è assolutamente vero che normalmente quando parliamo della Spagna, compare sulle nostre labbra un sorriso, il quale nasce chiaramente dall'associazione tra la terra spagnola ed il buon vivere che leggendariamente ad essa è collegato...ben venga tutto ciò! Ma è anche vero che, oltre al sorriso, sulle nostre labbra pian piano si forma una parola...sangria... ed è a questo punto che il sorriso, di cui vi parlavo prima, davvero si allarga, perché effettivamente poche bevande sono buone, dissetanti e se vogliamo divertenti quanto la sangria...ma... Ed ecco un ma...siamo sicuri che la sangria nasce in Spagna? OK... adesso ve lo dico a denti stretti e certa che non apprezzerete l'asserzione, la sangria prima ancora che in Spagna, dove compare solo nel 1800, la troviamo nelle Antille, già nel 1700!!!
Ebbene, credete che cambi qualcosa? No, il nostro mito rimane intatto, d'altronde è la Spagna che l'ha resa famosa, anzi a dire il vero sono stati i marinai inglesi che approdando nei porti spagnoli dopo mesi e mesi di mare, sembravano apprezzare non poco il "ron spagnolo" (rhum), direi anche troppo dal momento che a causa del largo consumo che ne facevano e della successiva, scontata sbronza fu loro proibito di bere "rhum" da solo...Ebbene, sapete come si dice: fatta la legge nato l'inganno!!! I furbi marinai che dopo aver sopportato stoicamente i noiosi lunghi mesi di navigazione adesso volevano un po' godersi la vita, non ci pensavano proprio a rinunciare al "rhum" e così cominciarono a diluirlo con tutto ciò che trovavano a portata di mano. Con lo scopo di camuffare il loro amato rhum buttavano dentro le grosse giare che lo contenevano un po' di tutto, dal miele, alle spezie, al vino, alla frutta...della quale chiaramente, nella penisola iberica, se ne trovavano grandi quantità e varietà, data la condizione climatica propizia.
Da questo intruglio nasceva e nasce tuttora una bevanda aromatica straordinaria...la nostra "sangria", che unisce in modo inimitabile l'alcolico rhum agli aromi fruttati.
Ancora una curiosità... se delle origini della sangria in realtà non possiamo essere del tutto certi, sicura è invece l'origine del nome. Credo che un po' tutti sappiate cosa significa "sangria". Il termine deriva dallo spagnolo"sangre" , sangue, e se tale è il significato, passando dalla Spagna all'Italia mai proverbio, in un'accezione un po' piegata alla mia volontà, mi sembrò più azzeccato: "buon vino fa buon sangue"...

 

 

 

 

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla nostra newsletter e rimanere aggiornato sulle nostre novità.

La Muciara Piazza 'Ngonia - 98057 Milazzo
Tel. 090/9221015 - Cell. 380/1013811
Partita IVA: 02665730830
E-mail: info@muciara.it