Museo della Tonnara e Attività Marinare

clicca per visionare l'immagine ingrandita

La Mattanza

Uno dei momenti più cruenti ed allo stesso tempo più affascinanti della pesca del tonno, all'interno delle antiche tonnare era la mattanza.


 La mattanza era il momento culminante di questa pesca. Le reti normalmente venivano calate in acqua durante il mese di maggio e vi rimanevano sino a fine giugno, cioè il periodo riproduttivo di questa specie. I tonni avvicinandosi alle coste per riprodursi, finivano per restare impigliati in questi fitto sistema di reti, che somigliava un po' a delle gabbie sottomarine. Era il "rais" a giudicare quando era il momento migliore per indurre i tonni nella "camera della morte", dove rimanevano intrappolati.


 I "tonnaroti", che sino a questo momento avevano pazientemente aspettato sulle loro imbarcazioni, facevano la restante parte della fatica, tirando le reti, fino a far mancare l'acqua ai tonni, che si dibattevano freneticamente, ed uncinandoli con dei lunghi uncini, "crocchi", allo scopo di tirarli sulle imbarcazioni.

Newsletter

Inserisci il tuo indirizzo email per iscriverti alla nostra newsletter e rimanere aggiornato sulle nostre novità.

La Muciara Piazza 'Ngonia - 98057 Milazzo
Tel. 090/9221015 - Cell. 380/1013811
Partita IVA: 02665730830
E-mail: info@muciara.it